Risparmio, investimenti finanziamenti
Patrizia Puliafito
DIRETTORE RESPONSABILE
Patrizia Puliafito
Patrizia Puliafito

Nuovi certificati cash collect

Patrizia Puliafito
I certificati d'investimento

Per investire società europee contraddistinte Esg (Environmental Social Governance), ovvero  in società virtuose che operano nel rispetto dell’ambiente, del sociale ed hanno una buona governance, sono arrivati  undici nuovi Certificate Memory Cash Collect, firmati da BNP Paribas

I nuovi Memory Cash Collect Certificate sono  quotati sul Sedex di Borsa Italiana dall’1 ottobre 2019.

Sono  i primi certificati in Italia ad avvalersi dei rating ESG (Environmental Social Governance)

Tra i titoli contenuti nell’indice Eurostoxx600 sono state selezionate le  società con le seguenti caratteristiche:

  • avere un punteggio ESG non  inferiore a 50/100;
  • essere Best-in-Class, ovvero le società Esg che si posizionano tra le prime dieci  del settore
  • avere una buona liquidità sui mercati in cui sono quotate 

Caratteristiche dei nuovi certificati

  • prezzo di emissione pari a 100 Euro
  • scadenza il 24 settembre 2021
  • barriera al 70%, a partire dal secondo trimestre di vita, qualora in una delle date di valutazione il sottostante quoti a un valore superiore o pari al valore iniziale, il Certificate scade anticipatamente e l’investitore riceve il capitale nominale, oltre al premio con effetto memoria
  • si acquistano in Borsa Italiana attraverso internet banking, sul portale SmarTrade o attraverso la propria banca

certificati cash collect esg SalvaDenaro

Come funzionano

I nuovi Memory Cash Collect su sottostanti ESG consentono di ottenere premi con effetto memoria nelle date di valutazione trimestrali anche nel caso in cui le azioni abbiano perso terreno, ma la quotazione del sottostante sia superiore o pari al livello barriera.

Inoltre, a partire dal secondo trimestre di vita, il Certificate scade anticipatamente e l’investitore riceve il capitale nominale, oltre al premio con effetto memoria, qualora in una delle date di valutazione trimestrali il sottostante quoti a un valore superiore o pari al valore iniziale.

Invece, nel caso in cui il sottostante quoti ad un valore inferiore alla barriera, il Certificate continua la sua vita e non paga il premio, ma grazie all’effetto memoria, se a una delle date di valutazione successive il sottostante quota a un valore uguale o superiore alla barriera, il Certificate paga un premio cumulativo che comprende tutti quelli non pagati nelle precedenti date di valutazione intermedie.

Un esempio, il Memory Cash Collect su STMicroelectronics pagherà un premio trimestrale del 2,65% (10,6% annuo) se ad ogni data di valutazione intermedia, il valore del sottostante è maggiore o uguale al livello barriera (12,285 €) e proseguirà la sua vita fino alla data di valutazione successiva. Dal sesto mese, qualora STMicroelectronics quotasse al di sopra del valore iniziale (17,55 €) nelle date di valutazione, il Certificate, oltre al pagamento del premio, rimborserà anticipatamente anche il capitale nominale (100 € per Certificate).

Quando il certificato giungerà a scadenza, si prospettano due possibili scenari:

  • se il sottostante quota a un livello pari o superiore al livello barriera, il Certi­ficate rimborsa il capitale nominale più gli eventuali premi non pagati precedentemente;
  • se invece l’azione quota sotto il livello barriera, il Certi­ficate paga un importo commisurato alla performance negativa del sottostante, con conseguente perdita sul capitale nominale

Potrebbe interessarti anche

I Certificati d’investimento cosa sono

RIPRODUZIONE RISERVATA © 15 Ottobre 2019