Risparmio, investimenti finanziamenti
Patrizia Puliafito
DIRETTORE RESPONSABILE
Patrizia Puliafito
Patrizia Puliafito

Ristrutturare aumenta il valore della casa, con il superbonus conviene due volte

Gino Pagliuca
Ecobonus: come ottenerli SalvaDenaro

Ristrutturare casa è  sempre una forma d’investimento, perché garantisce una migliore tenuta del valore dell’immobile  nel tempo. Approfittare del Superbonus conviene due volte perché  i lavori  sono a costo zero,  almeno per quanto riguarda  l’efficientamento energetico, un  fattore che ha una forte  incidenza sul valore dell’immobile.

Molti studi hanno dimostrato quanto la ristrutturazione aumenti il valore di un immobile. Per dimostrarlo abbiamo messo a confronto il valore negli ultimi dieci anni degli appartamenti  ristrutturati e quelli che non hanno fatto alcun intervento di manutenzione a Roma e Milano.

Il Confronto

Abbiamo preso in osservazione

  • quattro appartamenti di diverse  metrature, in diverse  zone di Milano, Roma e abbiamo fatto la media delle altre città italiane
  • abbiamo confrontato il valore di dieci anni,  ricavato dal data base di Nomisma, con quello attualo, ipotizzando che la casa sia stata acquistata a suo tempo in ottimo stato di conservazione e tendo conto dell’eventuale minus valore accumulato nel tempo.

Abbiamo messo a confronto

  •  gli immobili dove è stata effettuata una ristrutturazione o una costante manutenzione
  • con gli immobili  dove non è stato fatta  nessuna ristrutturazione, né altri interventi

Il valore della ristrutturazione 

  •  un appartamento di 120 metri quadrati in  zona di pregio a Milano, pagato dieci anni fa  960 mila,
    • – se sono stati effettuati lavori di ristrutturazione e di manutenzione, oggi  potrebbe essere venduto a 905 mila euro con una perdita limitata di 55 mila euro  sul prezzo pagato
    • se non sono mai stati effettuati lavori di manutenzione, oggi potrebbe essere venduto a 737 mila euro con un perdita del di 264mila euro sul prezzo pagato

Valore della ristrutturazione pari a 168 mila euroQuanto vale la ristrutturazione della casa SalvaDenaro

  • un appartamento di 120 metri quadrati in zona di pregio a Roma pagato dieci anni fa 986 mila euro Nella
  • se  sono stati effettuati lavori di ristrutturazione e di manutenzione, oggi  potrebbe essere venduto a 867 mila euro con una perdita limitata di 121 mila euro
  • se non sono mai stati effettuati lavori di manutenzione, oggi potrebbe essere venduto a 696 mila euro  con una perdita di 292mila euro

Valore della ristrutturazione pari a 171 mila euro

Nella tabella trovate i valori della ristrutturazione delle altre tipologie di immobili

Il riscaldamento: quanto incide sul valore della casa  

Il super bonus copre le opere che in futuro potranno fare una  marcata differenza  sul valore della casa: l’efficientamento energetico

Qualsiasi agente immobiliare potrà confermare che una delle prime informazioni  che un potenziale acquirente richiede  è il resoconto delle spese condominiali e la riga del consuntivo dove sono indicate le spese del riscaldamento è quella che si guarda per prima

Oggi la classificazione energetica dell’edificio è un  dato che deve essere fornito al momento della vendita e che fa la differenza sul valore dell’immobile

Il cappotto termico,  oltre a far risparmiare sulla bolletta termica riqualifica la facciata dello stabile e potrebbe risultare decisiva  sul valore dell’immobile

L’incremento di valore di un immobile, tuttavia, si ottiene anche con lavori meno impegnativi:

  • sostituzione della caldaia 
  • sostituzione degli infissi 
  • installazione delle colonnine di ricarica per le vetture elettriche. Una piccola cosa che nel futuro, con l’arrivo delle auto elettriche, farà la differenza. Saranno privilegiati gli edifici dotati di colonnina di ricarica

Sulla convenienza della ristrutturazione sono state condotte diverse analisi, sulla base dei dati Nomisma e il risultato è inequivocabilmente il medesimo: leggi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © 30 Novembre 2020

Newsletter