Risparmio, investimenti finanziamenti
Patrizia Puliafito
DIRETTORE RESPONSABILE
Patrizia Puliafito
Patrizia Puliafito

Mps: chiamati a raccolta i piccoli risparmiatori per la conversione bond-azioni

Paolo Brambilla
Mps i piccoli risparmiatori saranno tutelati?

La Consob ha dato il via al coinvolgimento dei  piccoli risparmiatori alla conversione bond-azioni per la ricapitalizzazione.

Per la ricapitalizzazione di Monte dei Paschi di Siena il miliardo raccolto dalla conversione obbligazioni –  azioni effettuata dagli investitori istituzionali non basta.  

La Consob ha accettato di ammettere anche i piccoli risparmiatori con un profilo di investimento a rischio basso (secondo la normativa Mifid) alla conversione in azioni delle obbligazioni Mps.
 

Come avviene  l’adesione 

Chi aderirà lo farà volontariamente, senza che vi sia sollecitazione da parte della banca. La frase esatta è «nel caso in cui un cliente decidesse di aderire all’Offerta nonostante la valutazione di non adeguatezza effettuata dalla Banca», Mps si limiterà a chiedere al cliente di sottoscrivere «di aver aderito all’Offerta di propria iniziativa senza sollecitazione o erogazione di consulenza da parte dell’intermediario, nonché di essere stato informato della non adeguatezza dell’operazione e di volere, ciò nonostante, dar corso all’adesione». 
 
Quindi ad esempio un’obbligazione subordinata Mps scadenza 2018 “Tier 2” che oggi vale circa 50 può essere trasformata in azioni per un ammontare teorico di 100, anche se il valore nominale delle nuove azioni Mps non è ancora noto, perché dipende dalla risposta all’aumento di capitale, ma si collocherà in una forbice fra 24,90 euro a 1 euro per azione.
 E’ previsto anche un Piano B, ma non se ne conoscono i dettagli, perché si reputa che  poco appetibile. 

 Che cosa può fare un piccolo risparmiatore?

Incrociare le dita e accettare di aderire al Piano A. Se l’aumento di capitale, anche grazie al suo contributo, andrà a buon fine, la Mps può salvasi, in caso contrario non si sa cosa potrebbe succedere. 

Ricordiamo la proposta Mps

Per realizzare l’aumento di capitale, necessario per salvare l’istituto, Montepaschi di Siena  ha lanciato un’offerta pubblica di acquisto su 11 obbligazioni subordinate, del valore complessivo di 4.2 miliardi di euro, con l’obbligo per i risparmiatori che vi aderiscono di reinvestire il corrispettivo incassato in azioni Mps in modo da poter realizzare l’aumento di capitale da 5 miliardi di euro. Mps è disposta  a pagare le obbligazioni a un prezzo superiore all’attuale quotazione, riconoscendo l’85 % del valore nominale per le subordinate Tier1 (quelle più rischiose), il 100% per quelle Tier2 e il 20% del valore nominale per il riacquisto di una piccola obbligazione la  Bank of New York Mellon Luxembourg.

Vantaggi e rischi dell’operazione

Il vantaggio apparente é il prezzo di acquisto  superiore alla reale quotazione delle obbligazioni,  soldi  che però dovevano obbligatoriamente  essere investiti in azioni, diventando così azionisti di Mps, quindi  la convenienza poteva esserci nel caso di una grande adesione all’operazione da parte dei titolari delle obbligazioni con il conseguente raggiungimento dell’importo di cinque miliardi necessario per l’aumento di capitale.

Il rischio : se  l’operazione non avesse  esito soddisfacente le banche del consorzio potrebbero sottrarsi all’impegno di garantire l’aumento di capitale con la conseguenza di non riuscire a realizzare l’aumento di capitale.  In questo caso  Mps potrebbe essere sottoposta “ad azioni straordinarie da parte delle autorità competenti, che potrebbero includere l’applicazione degli strumenti di risoluzione”. Ovvero il fallimento, che coinvolgerebbe azionisti e obbligazionisti di subordinate e  quindi l’attivazione del bail-in  probabile azzeramento degli stessi titoli subordinati e il prelievo forzoso sui conti correnti e di deposito 

Può interessarti anche:

Mps: per la ricapitalizzazione il miliardo raccolto non basta. Le 11 obbligazioni interessate alla conversione in bond

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © 14 dicembre 2016