Risparmio, investimenti finanziamenti
Patrizia Puliafito
DIRETTORE RESPONSABILE
Patrizia Puliafito
Patrizia Puliafito

Investimenti etici: come e perché sceglierli

video

Gli investimenti socialmente responsabili sono il futuro. Come sono strutturati, come riconoscerli, cosa sono gli Esg (Environmental social Governance) lo spiega  Andrea Ragaini vicedirettore generale di Banca Generali che ha inaugurato una nuova piattaforma che consente di scegliere i prodotti Esg e l’investimento sostenibile preferito.

I fondi etici, o socialmente responsabili, sono strumenti di risparmio che consentono di canalizzare i capitali in strumenti (titoli azionari, obbligazionari) di emittenti con un elevato profilo di responsabilità sociale e ambientale. Questi investimenti sono definiti etici, in quanto seguono un’etica morale nelle loro scelte d’investimento, privilegiando società virtuose che hanno appunto elevati profili sociali ed ambientali. Vediamo nel dettaglio

Finanza verde, etica, socialmente responsabile,

Sono forme d’investimento che stanno piacendo sempre di più ai risparmiatori.
Non sono più una moda, ma un trend in rapida crescita.
Tra finanza verde, etica e socialmente responsabile esiste un confine molto labile: in tutti e tre l’etica ed il sociale sono al centro del processo d’investimento.
Inizialmente gli investimenti SRI si limitavano all’esclusione di alcuni settori (carbone, alcool, tabacco, armi), poi il mercato si è evoluto e ha ampliato il concetto a finanza verde.
Lo ha fatto attraverso i green bond, cioè obbligazioni emesse per finanziare progetti verdi, che possano fare del bene all’ambiente (parchi eolici o solari, recupero delle acque nere, ecc.);

ESG cosa sono?

E’ una modalità di selezione dei titoli azionari e obbligazionari da inserire in portafoglio. E’ l’acronimo per Environmental (ambiente), Social (sociale), Governance (gestione aziendale).
L’obiettivo è selezionare società che rispettano i tre criteri sopra elencati.

Rendimento

Scegliere questa tipologia di investimenti non vuol dire  rinunciare al rendimento, anzi.
Nel lungo termine, gli investimenti SRI performano meglio di quelli “tradizionali”;
La motivazione di questa sovraperformance è che le aziende ESG hanno, appunto, una governance più robusta, quindi migliori regole di funzionamento che si traducono in migliori risultati societari, con beneficio per le aziende stesse e per chi vi investe.

Quali sono gli strumenti etici e come riconoscerli

I prodotti SRI disponibili sul mercato sono fondi d’investimento, gestioni patrimoniali, ETF.
Per riconoscerli

  • leggere attentamente il prospetto informativo esplicitano dove è indicato dove viene investito il patrimonio e i criteri di selezione dei titoli
  • controllare i rating di sostenibilità nelle banche dati specializzate  (Morningstar ne pubblica uno) che svolgono un ruolo di screening sui prodotti d’investimento

Una nuova piattaforma

Banca Generali ha implementato la piattaforma proprietaria per la costruzione di portafogli con un metodo quantitativo che consente di selezionare i prodotti Esg e di scegliere gli investimenti sostenibili che il risparmiatore ha maggiormente  ha cuore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © 30 Marzo 2019