Risparmio, investimenti finanziamenti
Patrizia Puliafito
DIRETTORE RESPONSABILE
Patrizia Puliafito
Patrizia Puliafito

Borsa, Oro, Petrolio: come sarà la settimana 30 luglio-3 agosto?

Gerardo Marciano*
come sarà la settimana finanziaria

Sarà una settimana finanziaria di fuoco come le temperature. Tanti gli eventi che influenzeranno i mercati.

La settimana che si apre oggi è ricca di eventi: il vertice di politica monetaria della Federal Reserve; il report sull’occupazione di luglio; gli utili di Apple ( importanti per il settore tech).

I riflettori saranno puntati anche sull’Europa. In particolare sulla Banca d’Inghilterra, la scommessa è se alzerà i tassi di interesse al di sopra dei livelli di emergenza fissati più di nove anni fa.

Intanto, in Asia, il vertice di politica monetaria della Banca del Giappone sarà al centro della scena, sulla scia delle voci secondo cui potrebbe presto iniziare a ridimensionare il suo massiccio programma di stimolo monetario.

Nel frattempo, gli investitori non perderanno di vista gli attriti commerciali in corso tra gli Stati Uniti e le principale economie mondiali.La paura di una guerra commerciale preoccupa da mesi i mercati, limitando i guadagni, con gli investitori preoccupati che un peggioramento delle tensioni possa avere un impatto sulla crescita economica globale.

Al momento le maggiori tensioni sono con la Cina. Mercoledì dovrebbero entrare in vigore i 16 miliardi di dollari di dazi USA su prodotti cinesi, così come quelli pensati dalla Cina in risposta. In compenso i timori di una guerra commerciale transatlantica con l’Unione Europea sembrano in parte ridimensionati dopo il vertice tra Donald Trump e il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker.

Da sottolineare che il governo Trump sta inoltre facendo progressi con il Messico. Si prevede una revisione dell’Accordo Nordamericano per il libero scambio (NAFTA).

Azionario italiano: Future FtseMib

Un’altra settimana è passata, ma nulla è cambiato. Non possiamo, quindi, che riproporre lo stesso commento della settimana scorsa:

  • nel breve periodo (time-frame giornaliero) continua il trading range tra i livelli 21.320 e 21.870. Solo la rottura di uno di questi due livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni. Tuttavia per una decisa e definitiva inversione di tendenza bisogna aspettare la rottura al rialzo di area 22.260.
  • nel medio periodo (time-frame settimanale), invece, il supporto in area 21.320 continua a resistere, ma cosa più grave per i rialzisti è la tenuta della resistenza in area 22.270. Rimane, quindi, sempre aperto lo scenario che prevede una discesa delle quotazioni fino in area 20.955. Al raggiungimento, poi, di questo obiettivo si vedrà cosa accadrà.

Possiamo solo aggiungere che le ultime due sedute del mese di luglio avranno un’importanza fondamentale. Le quotazioni, infatti, sono su livelli importantissimi e quanto accadrà in prossimità di area 21794 avrà ripercussioni nel medio/lungo periodo. Per questo motivo faremo un aggiornamento straordinario alla chiusura del 31 Luglio.

Oro

La settimana appena trascorsa ha confermato il trend ribassista. Per cui non ci resta che confermare gli obiettivi ribassisti indicati settimana scorsa: obiettivo della discesa è in area $1120

Petrolio

La settimana appena conclusasi ha visto le quotazioni tentare di guadagnare in area $69.4, senza però riuscirci. A questo punto aumentano le probabilità che le quotazioni accelerino al ribasso verso area $65, prima, e $55.

*Analista e Ad di www.proiezionidiborsa.it

Come investire

Sui mercati azionari si può investire con gli Etf , gli Etf azionari e sui singoli titoli con i certificati d’investimento

Su oro e petrolio si possono usare gli Etc

Può interessare il commento della settimana scorsa per un confronto

RIPRODUZIONE RISERVATA © 30 luglio 2018